Azione dell’UE sui prodotti di plastica

Le norme dell’UE sulla plastica monouso, approvate a maggio 2019, fanno riferimento ai 10 articoli in plastica monouso e attrezzi da pesca persi o abbandonati che più frequentemente inquinano le spiagge e le acque europee. Questi rifiuti rappresentano il 70% dei rifiuti nei mari.

Le regole vietano gli articoli in plastica monouso per i quali esiste un’alternativa non in plastica. Altre misure mirano a ridurre il consumo di plastica che più spesso finisce nelle discariche; estendere la responsabilità dei produttori; cambiare il design di alcuni prodotti; informare e sensibilizzare i clienti.

A partire dal 2021 bastoncini, posate, piatti, cannucce, palette e bastoncini per palloncini monouso in plastica monouso, nonché contenitori di plastica per alimenti e bevande, inclusi bicchieri di plastica in polistirene espanso vietato . Questi articoli dovranno essere fabbricati con materiali sostenibili o sostituiti da prodotti alternativi riciclabili. Saranno vietati anche tutti gli articoli in plastica oxo-degradabile .

Sidebar