Quanti anni ci vogliono perché la plastica si decomponga

È capitato a tutti noi durante una nuotata estiva di trovare una lenza aggrovigliata nelle rocce. Quello che non sappiamo è che la lenza sarà lì o nell’ecosistema di generale – per altri… 600 anni , finché non si disintegra. Allo stesso modo, una bottiglia impiega 500 anni per dissolversi, un accendino 100, un sacchetto di plastica 55, un mozzicone di sigaretta fino a 5 anni.

Fatti interessanti vengono portati alla luce da Greenpeace , come parte di una campagna per ridurre la plastica che finisce nei nostri mari. L’organizzazione sta raccogliendo firme affinché il viceministro dell’Ambiente possa assumere una posizione dinamica nella prossima formulazione del piano d’azione europeo per l’economia circolare. E allo stesso tempo informa i cittadini sulle conseguenze sull’ecosistema e sulla nostra salute dello scarico di plastica in mare.

“Gli oggetti in plastica usa e getta, sebbene utilizzati per pochi minuti, rimangono nell’ambiente per decenni, anche centinaia o addirittura migliaia di anni. Il modo in cui utilizziamo questa preziosa risorsa è un duro colpo sia per la nostra economia che per il nostro ambiente naturale. “È necessaria una revisione radicale delle nostre abitudini di consumo, ma anche delle decisioni politiche necessarie per creare un’economia in cui il valore dei prodotti e dei materiali sarà mantenuto all’interno dell’economia il più a lungo possibile”, ha detto al quotidiano Kathimerini. Alkis Kafetzis , capo della campagna per l’ambiente marino presso l’ufficio greco di Greenpeace.


Secondo l’organizzazione, 1.455 tonnellate di plastica galleggiano nel Mediterraneo , mentre i detriti di plastica sono stati trovati lungo tutte le lunghezze e larghezze del fondale marino, dalla superficie del mare alla sua massima profondità. e lungo tutta la sua costa. In Grecia, da 180.000 a 300.000 tonnellate di imballaggi in plastica prodotte ogni anno (la domanda totale annua di plastica è stimata in circa 500.000 tonnellate), solo una piccola percentuale di questa quantità viene riciclata inadeguatezza del sistema di gestione dei rifiuti e l’assenza di un quadro istituzionale che scoraggia la produzione e la domanda di plastica usa e getta.

Sidebar